La cassetta degli attrezzi

La cassetta degli attrezzi. Strumenti innovativi per la gestione del gruppo-classe finalizzati all’apprendimento significativo ed efficace

A cura del Centro studi di psicodramma e metodi attivi. Associazione per la formazione e la promozione della persona, dei gruppi, della società

Corso organizzato da Scarabò e dal sindacato Snals di Macerata

Il corso è riconosciuto dall’USR Marche ed è rivolto agli insegnanti della scuola primaria e secondaria (è spendibile il Bonus Docenti)

Il corso, attraverso la metodologia sociodrammatica, vuole fornire ai partecipanti gli strumenti utili per sviluppare le competenze necessarie alla formazione di gruppi-classe coesi, attivi, supportivi.

Il sociodramma favorisce la rappresentazione di un ruolo collettivo, in questo caso del ruolo professionale dell’insegnante. Attraverso l’azione vengono fatte emergere le scene che costituiranno il materiale per la rappresentazione e che verranno elaborate con l’aiuto del gruppo.

L’aspetto personale del singolo docente entra nel sociodramma come variazione individuale del ruolo collettivo di insegnante, come risonanza personalizzata, come vitalizzazione ed arricchimento del ruolo stesso.

Programma

Ogni incontro è suddiviso in tre parti:

  • Sperimentazione dell’approccio sociodrammatico, teso a favorire la spontaneità, l’espressività personale e l’incontro interpersonale. Conoscenza di alcune fondamentali tecniche attive di gestione di gruppo, efficacissime nel formare gruppi-classe coesi, attivi, supportivi e collaborativi. Le principali fra queste tecniche sono: l’inversione di ruolo e l’assunzione del ruolo di doppio e del ruolo di specchio, la tecnica dell’amplificazione emotiva per l’individuazione e il controllo delle emozioni, le tecniche espressive dell’intervista e della rappresentazione simbolica, attività a valenza sociometrica positiva, in grado di attivare la conoscenza interpersonale e la capacità di scambio significativo. Il lavoro è volto, oltre che alla sperimentazione in prima persona di tali tecniche, anche all’apprendimento di alcune modalità di conduzione dei gruppi e di facilitazione delle relazioni interpersonali di gruppo.
  • Conoscenza delle funzioni psicologiche e relazionali fondamentali che sottendono la metodologia sociodrammatica, in modo da creare consapevolezza intorno ai processi che vengono innescati, ai bisogni umani basilari a cui si intende andare incontro.
  • Esemplificazione e invenzione di attività per specifiche classi, sia in funzione della coesione del gruppo, sia in funzione propriamente didattica. Al termine ci sarà una fase di riflessione teorica sugli indicatori della competenza emersi durante il lavoro.

Direttore del corso

Dott.ssa Maria Rita Tartaglini, pedagogista, pedagogista clinica, direttrice di psicodramma, formatrice accreditata presso la regione Marche

Destinatari

Insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado

Giorni, orari e sede di svolgimento del corso

5,7,12,14,19,21,26,28 novembre 2018 dalle ore 16.30 alle ore 19.30

Presso l’ITC “A. Gentili” di Macerata, via Cioci, n. 6

INFORMAZIONI

Centro Studi di Psicodramma, Tel./Fax: 02.463618.

E-mail: cspsicodramma@fastwebnet.it.

Sito Internet: www.centrostudipsicodramma.it

 

progetto

locandina

modulo iscrizione